Lifestyle

Lavanda profuma cassetti



Da sempre uso negli armadi e nei cassetti sacchetti profumati che ogni anno realizzo con fiori secchi, spezie o oli essenziali.
Quest'anno in giardino la lavanda mi ha dato grandissime soddisfazioni e allora buona parte dei suoi fiori li ho adoperati per metterli all'interno dei miei sacchetti profumati.


Se invece cercate un'idea diversa dai soliti sacchetti potete realizzare i fusi di lavanda che a me parere sono bellissimi da vedere e può essere un regalo davvero originale.

OCCORRENTE

11 steli di lavanda
2 m di raso colorato viola
stecchini di legno lunghi
forbici

Innanzitutto puliamo i rametti dalle foglie presenti sullo stelo.


Li raggruppiamo vicini e li leghiamo con il nastro facendo un doppio nodo
Usiamo la parte iniziale del nastro lasciando libera la parte più lunga
 Inseriamo al centro lo stecchino
Prendiamo il nastro e iniziamo a passarlo prima sopra un rametto e poi sotto il successivo e continuando sotto ciascun rametto.Continuiamo fino ad arrivare in fondo, sfiliamo lo stecchino e facciamo un bel nodo per chiudere. Pareggiamo i rametti sul fondo con le forbici e il nostro fuso è pronto per profumare cassetti e armadi









Wallpaper Mania
Carmen Lombisani
Architetto & Interior designer: www.inmaison.it


Chi mi segue sui vari social, e ha visto parte dei miei lavori sa benissimo quanto non amo i muri bianchi e le pareti prive di personalità.
Sono estremamente convinta che ogni casa deve avere le proprie caratteristiche e rispecchiare chi la abita.
È finita l’era di paresti bianche e vuote, (“che tanto stanno bene con tutto” cit. ) oggi il mondo dell’interior ha acceso i proiettori su colori, carte da parati, fantasie trimensionali, rivestimenti e tanto altro ancora, regalandoci case con pareti dai colori raffinati, grafiche inaspettate e prospettiche, wallpaper scenografici e customizzati sul life style della committenza. Tante idee e strumenti che permettono ai professionisti del settore di dare personalità agli spazi e allo stesso tempo riflettere l’individualità di chi poi andrà a viverla.
Ricordo ancora quella carta di tonalità nocciola chiaro che tappezzava l’intero soggiorno della mia casa da piccola, arricchita da piccoli puntini in rilievo che davano ai muri una increspatura innaturale, ecco toglietevi dalla testa quelle fantasie e tonalità delle tappezzerie che adornavano le case delle nostre zie e nonne, oggi i brand di carta da parati ci regalano delle grafiche adatte a tutti gli stili e per tutti i gusti, realizzando sul muro delle vere e proprie opere d’arte.
Temi floreali e naturali, paesaggi lontani con sensazioni prospettiche surreali, decorazioni esotiche, motivi  geometrici e tridimensionali, date un’occhiata alla nuova collezione WALL&DECO'





Il mio consiglio è quello di utilizzarla solo su una parete, per esaltare l’intero spazio in cui si trova, ad esempio come testata del vostro letto, sulle ante di un armadio per dare nuova vita ad un mobile vecchio o mimetizzare una parete attrezzata e perché non potenziare un elemento architettonico importante come una nicchia, un pilastro o un muro portante che generalmente cerchiamo di nascondere. 





Ma la nuova tendenza è quella di applicare le carte da parati come rivestimento in cucina, nella vostra doccia e come pavimentazione. Avete letto bene, oggi le carte da parati moderne resistono alla luce e al fuoco e prevengono la formazione di muffa e umidità e sono completamente lavabili. 






 Delle vere e proprie armature in tessuto bidirezionale in fibra di vetro con caratteristiche di maggiore stabilità, efficienza, leggerezza e flessibilità rispetto a una carta da parati tradizionale, rispondendo alle normative europee per la salute e la tutela dell’ambiente.

Alcuni brand come la INKIOSTROBIANCO grazie ad collaborazione a 4 mani con la MAPEI  è riuscita a realizzare EQ-dekor con al suo interno un componente strutturale per l’edilizia con l’obiettivo di minimizzare il rischio di distaccamento di componenti delle pareti in caso di terremoto.
Inoltre, cosa non di poco questo materiale è realizzato interamente in Italia e risponde alle normative europee per la salute e la tutela dell’ambiente.
E cosa ancora più interessante, tutti i progetti sono caratterizzati da una forte possibilità di customizzazione.


Missione Outdoor con l'architetto Carmen Lombisani



Con immenso piacere do il benvenuto all'architetto Carmen Lombisani che da oggi farà parte del mio blog per darci preziosi consigli sul mondo dell'interior design.
Ogni settimana tratteremo insieme un tema diverso ma se avete in particolare degli argomenti che vorreste approfondire insieme a lei scrivetemi qui.
Felicissima di questa nuova collaborazione diamo il benvenuto all'architetto Carmen Lombisani








Missione Outdoor


Carmen Lombisani
Architetto & Interior designer: www.inmaison.it

Il bel tempo e il caldo di questi giorni sono stati l’elemento chiave per l’inspirazione di questo primo post.
Si sa che con l’arrivo della bella stagione, la voglia di vivere all’aria aperta si fa sempre più forte, e anche se generalmente mi occupo maggiormente di interni, negli ultimi periodi sempre più committenti mi chiedono di fare rientrare nel progetto di relooking e/o ristrutturazione anche il loro spazio outdoor, piccolo o grande che esso sia.
Balconi, terrazzi, patio, abbaini, giardini sono il luogo ideale per vivere il verde all’interno delle nostre case. Una piccola oasi segreta per dedicarsi del tempo, un rifugio personale in cui rilassarsi a leggere un bel libro con fresca bevanda, uno spazio in cui organizzare aperitivi con gli amici, un posto in prima fila per guardare le stelle prima di andare a dormire…
Sono spazi fondamentali che hanno bisogno di competenze progettuali specifiche, che rispecchiano il modo di esser del committente e che siano belli, vivibili e facili da mantenere.
La cosa fondamentale, specialmente in città, è che spazi di questo tipo sono da considerarsi un privilegio (e non uno scantinato a sè stante in cui riporre la qualunque), sono parte integrante della casa, un valore aggiunto ed è proprio per questo motivo che devono essere considerati una vera e propria estensione di quest’ultima e di cui godere al massimo sua potenzialità.
Ecco perché sempre più committenti mi chiedono di includere nella progettazione anche il loro spazi outdoor, disegnando, producendo idee e mostrando la stessa cura puntuale così come per gli spazi interni.

E dunque via libera a pavimenti, nuove rifiniture, decorazioni di pregio, accessori e mobili, illuminazioni specifiche, tessuti, cuscini e tanto altro ancora per fare del vostro spazio outdoor qualcosa di speciale.









Se avete delle richieste specifiche o delle semplici domande l'architetto sarà felice di aiutarvi e consigliarvi al meglio.

Una bellissima giornate nel cuore delle Langhe | BOSSOLASCO |

Finalmente il sole dopo lunghe giornate di cielo grigio e pioggia è bastata una domenica di cielo azzurro e una temperatura perfetta per farci svegliare presto al mattino, caricare lo zaino e partire per le nostre amate LANGHE.
Le Langhe insieme alla montagna sono le nostre mete preferite durante la primavera e l'estate anche se sono meravigliose anche in autunno con dei colori da togliere il fiato.
Con le loro dolci colline e i nobili vigneti nascondono borghi che sono tra i più belli d'Italia.
Quello delle Langhe è un paesaggio unico al mondo infatti nel giugno del 2014 è stato consacrato patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Oltre al panorama che lascia senza fiato, la cucina rappresenta senza ombra di dubbio uno dei motivi che caratterizza maggiormente queste zone del Piemonte.
E' impossibile non mangiar bene in queste zone, cucina ricca di sapori, colori e profumi che stupisce ricchezza e ingredienti.
Ci si può innamorare perdutamente anche semplicemente di un piatto di tajarin al ragù o di un piatti di plin burro e salvia.
Ho deciso di dedicare un post ad ogni paese Langarolo che più amo sperando di trasmettervi anche solo un pezzetto di cuore che io ogni volta lascio in questi posti.




Inizio a parlarvi di Bossolasco romantica località di villeggiatura conosciuto come "IL PAESE DELLE ROSE".
Tutte le case sono decorate da profumate e colorate piante di rose che donano al paese un'atmosfera magica.
A questo paese viene anche attribuito il nome "PERLA DELLE LANGHE" per la particolare bellezza che lo distingue dagli altri paesini delle Langhe.

Se siete a Bossolasco dovete assolutamente far sosta in Drogheria di Langa che non riesco a descrivere in un unica parola.
Ristorante, caffetteria, antica bottega, brasserie e location per aperitivi e feste è il posto ideale per gustare la cucina piemontese con un tocco di originalità.








La montagna che rigenera

Molto spesso ci dimentichiamo che basta veramente poco per trovare quella pace e serenità che tanto cerchiamo.
Io e mio marito da sempre siamo amanti della montagna, amiamo camminare nel silenzio, tra gli alberi e goderci quell'atmosfera magica che solo lei riesce a dare.
La montagna è per me il luogo dove trovo l'energia, la forza e la carica che mi serve nei momenti di stanchezza e tutte le volte riesce a sorprendermi sempre di più.
Cammino per ore e ogni passo è come se qualcuno mi regalasse un respiro diverso e molto più leggero.
Ci piace camminare con il naso all'insù e ogni passo fatto un traguardo raggiunto perchè quando poi si arriva in cima la soddisfazione ripaga tutta la fatica fatta, è un pò come quando vogliamo raggiungere un obiettivo e alla fine quando ce l'hai fatta esulti per la felicità.
In montagna respiri l'aria come se sognassi ad alta quota, ti senti in alto e ti senti invincibile,
ti senti forte e insuperabile.

 I nostri ricordi più belli sono rinchiusi nel ricordo che ruota attorno ad una montagna.
I nostri primi pic nic da fidanzati, le visite alle malghe, i formaggi gustati con mirtilli e fragole, il pane comprato appena sfornato.
La montagna è semplicità ma sa anche regalare momenti prezioso più dell'oro.
 Da quando nella nostra famiglia è arrivato Gregorio la montagna è ancora più bella vista attraverso i suoi occhi. Una farfalla diventa una storia bellissima da raccontare e una foglia caduta dall'albero si trasforma in una chiave magica per entrare in un posto incantato.

LOACKER - GIOCARE CHE BONTA' -

Il passaggio dall'età del gioco a quella dell'apprendimento rappresenta una fase molto delicata per lo sviluppo dei più piccoli.
Con Gregorio tutti i giorni dedichiamo qualche minuto alle lettere dell'alfabeto per evitare che non vi sia poi uno stacco troppo forte dal momento del gioco a quello più impegnativo in cui viene richiesta concentrazione.
Il bambino che si accinge a imparare a leggere e scrivere è abituato a giocare; attraverso il gioco lui esplora,scopre il mondo e cresce.


 Il passaggio quindi dai giochi e dei colori a quella della lettura non può essere drastico.
Bisogna quindi creare metodi che facilitano il momento dell'apprendimento per diminuire lo sforzo del bambino che divertendosi imparerà a leggere e scrivere.
 Con l'iniziativa #GIOCARECHEBONTA' ,  Loacker vuole sfruttare i golosi e pratici wafer per aiutare i più piccini a imparare e scrivere le prime lettere.
A partire da ottobre tutte le mamma iscritte alla NEWSLETTER Loacker  potranno scaricare gratuitamente L'ABBECCEDARIO L COME LOACKER e condividere i progressi dei vostri bimbi con l'ashtag #giocarechebontà


UN CANE FELICE È UN CANE SANO

Sono sempre stata convinta del fatto che gli animali possano infondere maggiore senso di responsabilità e ci insegnino il ciclo della vita.
Crescere e vivere con un animale, in particolare un cane, è un’esperienza appagante e arricchente, soprattutto con un bambino che ne trarrà tanti insegnamenti utili per la sua crescita e per il suo futuro.
Far crescere un bambino con un animale è un progetto educativo che aiuta il piccolo a responsabilizzarsi verso chi è più debole e ad assumere un atteggiamento altruistico anche da adulto.
La presenza di un animale domestico in casa come un cane richiede comunque cura e responsabilità perché la sua vita e la sua salute sono nelle nostre mani.
Per avere un cane sano e in forma sta a noi padroni abituarsi ad essere attenti ai segnali del corpo del proprio cane.
Il cane è soggetto a diverse malattie, ma alcune sono più diffuse e frequenti di altre.
Tra i problemi a cui è soggetto più spesso il cane il primo posto è senza dubbio occupato dai parassiti, interni ed esterni, responsabili della maggior parte delle malattie più diffuse, tra cui la giardia.
La giardia è un parassita dell’intestino non visibile ad occhio nudo e può infestare diverse specie di animali incluso l’uomo, si insedia nel suo intestino e si trasmette attraverso le feci.
Nei parchi, in città, nei prati, il nostro amico a quattro zampe può infettarsi con la giardia, la quale provoca diversi problemi gastrointestinali come vomito, diarrea, inappetenza e perdita di peso.
Il numero di casi positivi in Italia è in forte aumento a causa dell’importazione di cuccioli che arrivano al nostro paese ammalati e portatori di numerosi parassiti.
La trasmissione avviene durante tutto l’anno in stato di cisti presenti in acque contaminate (pozzi, stagni, sorgenti d’acqua non potabili).
Per diagnosticare la giardiasi basta eseguire un semplice e veloce test che si può effettuare presso lo studio di un veterinario.

Nonostante la malattia non sia mortale è bene impedire al cane di avvicinarsi a fonti o zone contaminate,inquinate da feci o batteri.
Le zone dove il cane o gli altri animali defecano devono essere disinfettate regolarmente in modo accurato con vapore, acqua bollente oppure con soluzioni disinfettanti a base di ammoniaca.
Regolari visite di check-up dal veterinario di solito possono identificare le infezioni da giardia.
Ricordatevi di eseguire tutti i controlli e gli esami per la salute del vostro amico peloso perché un animale felice avrà un padrone felice.

Mamma M'ama: lo svezzamento naturale e bio

                    Volere bene ai propri figli significa anche occuparsi della loro giusta e sana alimentazione.
Ormai tutti voi sapete quanto fondamentale sia nella mia vita il cibo, quanto valore do ad un piatto fresco e genuino ma soprattutto quanto valorizzo il cibo naturale e di alta qualità.
Offrire ai nostri figli un cibo sano sarà la loro base per un futuro da adulti con maggior benessere e consapevolezza.

Oggi voglio farvi conoscere tre mamme e amiche Sonia, Erica e Sonia che hanno fondato la prima azienda in Europa in cui lavorano unicamente mamme Mamma M'ama.
Insieme hanno creato dei prodotti freschi studiati per le diverse fasi di svezzamento.
Per tutte le mamme che come me lavorano a volte diventa davvero difficile avere sempre la pappa fresca pronta e in casi come, assenza da casa per lavoro oppure un raffreddore che ci tiene legate a letto, le loro pappe sono la soluzione ideale per non rinunciare alla freschezza e all'altissima qualità dei prodotti che loro utilizzano.
I motivi per cui sceglierei queste pappe per mio figlio sono i seguenti:
  • Sono le uniche pappe fresche in europa
  • Contengono proteine, carboidrati e vegetali
  • Sono fatte con ingredienti bio e di stagione
  • Si possono scaldare anche quando si è fuori casa grazie alla loro pratica confezione
  • Prodotte in Italia con ingredienti da agricoltura locale
  • Si diversificano per le diverse fasi di svezzamento



Tutti i loro prodotti rispettano gli ingredienti di stagione così i vostri figli impareranno che con il cambiamento della natura intorno a loro, cambierà anche il profumo, il colore e il sapore della sua pappa. Questo è un messaggio prezioso e bellissimo che noi mamme dobbiamo trasmettere ai nostri piccoli.


Tutte le loro pappe sono cucinate in maniera tradizionale usando lo stesso procediemtno che usiamo noi mamme a casa: brodo di verdure, proteine cotte separatamente a vapore, il tutto frullato e poi unite ai carboidrati. Ovviamente non hanno aggiunta di sale, ne grassi aggiunti e soprattutto NON HANNO CONSERVANTI.

Tutte le loro ricette sono studiate dal team di Mamma M'ama insieme a pediatri e naturopati, in modo da garantire il giusto apporto nutritivo che il tuo bambino ha bisogno di ricevere da un pasto completo.


 Potete ordinare il vostro box prova direttamente dal loro sito che contiene 3 pasti freschi biologici, indicati dai 4 ai 36 mesi e dagli 8 ai 36 mesi,  a scelta tra tutte le ricette disponibili.


DYSON PURE COOL - cattura le minacce invisibili per la salute negli spazi indoor -

http://www.yourbrand.camp/index.php

Chi abita in campagna sa benissimo che la casa ha sempre come amico fedele la polvere.
In estate e in primavera è un vero problema lasciare le finestre aperte, perchè con il passaggio continuo dei trattori che lavorano la terra, la polvere si alza creando una nuvola di nebbia non indifferente.
Infatti in casa nostra aspirapolvere e spolverino sono i nostri amici per la vita.
Da quando poi è arrivato Dyson Pure Cool riusciamo a pulire e rinfrescare anche l'aria cattiva che avevamo in casa.
L'inquinamento dell'aria all'interno della abitazioni e in generale degli spazi chiusi, può essere cinque volte maggiore a quello esterno, considerando inoltre che le persone trascorrono il 90% del loro tempo in tali ambienti.
Gli ingegneri Dyson hanno unito la loro esperienza in fatto di dinamica dei fluidi e sistema di filtraggio per sviluppare in nuovo purificatore DYSON PURE COOL .
Un purificatore in grado di indicare la qualità dell'aria nella stanza, avviando automaticamente l'eliminazione degli agenti inquinanti rilevati e inviando i risultati del monitoraggio della qualità dell'aria nell'ambiente interno ed esterno direttamente alla APP DYSON LINK, in questo modo potete rimanere aggiornati sulla qualità dell'aria all'interno dell'abitazione e impostare un nuovo valore di qualità dell'aria prima che raggiunga un valore molto scarso.

 Le abitazioni moderne sono spesso isolate per non disperdere calore e per bloccare il rumore, ma questo può contribuire a intrappolare le particelle ultrasottili e potenzialmente dannose per l'ambiente domestico.
I purificatori aiutano infatti a combattere l'inquinamento dell'aria negli spazi chiusi ma molto spesso i filtri risultano insufficienti e quindi le particelle tornano a circolare nella stanza.
Il purificatore DYSON PURE COOL invece utilizza una ventola con un filtro Hepa Glass a 360° unico nel suo genere.
Questa tecnologia cattura e trattiene nel filtro ben il 99,95% delle particelle ultrasottili di allergeni,odori e inquinanti.
 Altra caratteristica che mi ha subito conquistata sono i sensori all'interno dell'apparecchio che rilevano i cambiamenti delle condizioni ambientali e regolano automaticamente il flusso per mantenere la qualità dell'aria che si desidera.
L'apparecchio emette aria più pulita e depurate nella stanza in modo uniforme e silenzioso.
Inoltre funge sia da depuratore in ogni stagione dell'anno che da ventilatore durante i periodi più caldi.


Il purificatore Dyson Pure Cool è disponibile in versione a torre e da tavolo.
Il modello a torre è pensato per rilasciare aria depurata in spazi ampi e va posizionato a pavimento.
Il modello da tavolo è adatto a scrivanie e postazioni di lavoro.
Perfetto per chi ha bimbi piccoli soggetti ad allergie, il Dyson Pure Cool in modalità silenziosa,durante il sonno continua a purificare l'aria in maniera ottimale.
Ringrazio Dyson che con l'occasione mi ha dato la possibilità di scoprire questo fantastico e rivoluzionario purificatore e vi invito a visitare il loro sito per scoprire gli altri prodotti.
Inoltre vi ricordo per chi fosse interessato ad acquistare il Dyson Pure Cool avrete a disposizione fino al 10 maggio uno sconto del 30%



#Dysoniani#AriaPulita#Dyson#DysonPureCool



http://www.yourbrand.camp/index.php

Libri per genitori

Tra le mie letture preferite,oltre che ai libri di cucina ovviamente,ci sono anche quelli che riguardano il comportamento dei bambini e tutto ciò che ruoto intorno all'essere genitore
Molti di voi conosceranno già Tracy Hogg l'infermiera inglese specializzata in puericultura che scrisse diversi libri uno dei miei preferiti e che mi è stato di grandissimo aiuto in diverse situazioni è
IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI NEONATI ,un libro sulla genitorialità che ha conquistato la maggior parte dei genitori italiani e spiega il metodo il metodo E.A.S.Y .
* EAT (mangia)
* Activity (attività)
* Sleep (ninna)
* You (tu)
Quattro parole che secondo l'autrice racchiudono la routine quotidiana della gestione del bambino e contengono il segreto per capire i neonati,farne dei bambini felici e vivere con serenità uno dei momenti più impegnativi ma più belli della vita
Successivamente ho anche letto con molto interesse IL LINGUAGGIO SEGRETO DELLA FAMIGLIA, un saggio importante che spiega come i rapporti familiari siano molto più complessi della relazione tra genitore e figlio e che aiuta attraverso una prospettiva più ampia ad affrontare con occhi nuovi sfide quotidiane come la rivalità tra fratelli, la comunicazione e la gestione del tempo.
"Nessuna famiglia è perfetta, ciascuna è un «lavoro in corso», ma non è mai troppo tardi per imparare a conoscersi e migliorare: vi sarà sufficiente individuare il vostro progetto familiare per riuscire a realizzarlo con consapevolezza e serenità."

                        



Altro libro interessante è CRESCERE SENZA PUNIZIONI NE' MINACCE che ovviamente non promette ricette segrete ma riesce a dare spunti fondamentali e necessari sull'educazione dei propri figli. E' un libro che si rivolge ai genitori che vogliono capire i bisogni dei propri figli perchè ogni comportamento o capriccio è una richiesta d'aiuto e molto spesso una manifestazione di disagio.
L'autrice è una mamma che ha imparato dai propri fallimenti  e dalle sue difficoltà.
Molto spesso i genitori mettono il loro impegno per essere migliori, nel capire i bisogni del bambino (trascurando molto spesso i loro bisogni) con il risultato di reprimere le proprie emozioni rischiando così di esplodere in una collera devastante e sapete benissimo di cosa parlo.
Questo testo vi aiuterà a comprendere i bisogni dei vostri figli, riflettere sulla questione dei limiti e scoprire degli accorgimenti pratici da utilizzare nelle situazioni di conflitto.



Protezione solare nei bambini

E' tempo di giornate all'aria aperta, pomeriggio al parco e prime domeniche al mare.
E' importante esporre i bambini al sole perchè favorisce la vitamina D,importantissima per la salute delle ossa e ovviamente stare all'aria aperta rende i bambini liberi e felici di giocare e respirare aria "buona".
Ma dobbiamo fare molta attenzione a proteggere la loro pelle perchè molto più sottile soprattutto nei primi anni di vita.


I neonati non vanno mai esposti alla luce diretta del sole se non alle prime ore del mattino ,infatti ricordo la nostra prima vacanza al mare con Gregorio alle 6 eravamo già in spiaggia e alle 9 già a casa :-D.

Ovviamente anche in questo caso abbiamo scelto Mustela che offre due prodotti molto validi e soprattutto pratici.
Lo spray solare adatto a tutti i tipi di pelle offre un'altissima protezione e grazie alla sua formula resistente all'acqua offre una maggiore sicurezza.
Fantastico e molto funzionale lo spray doposole che con il suo erogatore è facilissimo da stendere anche per bambini in movimento :-)

L'importanza del gioco - In collaborazione con Play-Doh -

Attraverso il gioco il bambino inizia a comprendere come funzionano le cose: che cosa si può o non si può fare con determinati oggetti, si rende conto dell'esistenza di leggi e della probabilità e di regole di comportamento che vanno rispettate.
L'esperienza del gioco insegna al bambino ad essere perseverante e ad avere fiducia nelle sue capacità; è un processo attraverso il quale diventa consapevole del proprio mondo interiore ed esteriore.
Il gioco è altamente significativo per la crescita di ogni bambino  perchè svolge una funzione strutturante della sua futura personalità e influenza il suo sviluppo intellettivo.
Le attività ludiche si modificano con la crescita del bambino anche se rimane una tappa fondamentale nella vita di ogni uomo qualsiasi sia la sua età.
Attraverso il gioco come ricorda Schiller, "l'uomo è pienamente tale solo quando gioca", in quanto attraverso il gioco ognuno mantiene libera la propria mente da qualsiasi pensiero e ha modo di scaricare la sua emotività.
E' importantissimo stimolare nei bambini i sensi infatti propongo a mio figlio diversi giochi con materiale sensoriale per aiutare il bambino a comprendere le sua abilità sensoriali.









Con Play-Doh ci divertiamo un sacco a creare formine e modellarli insieme lasciando spazio alla sua fantasia.















E' importante per noi genitori imparare a giocare con i nostri bambini perchè è uno scambio affettivo ma anche conoscitivo. Attraverso il gioco si impara a conoscerli meglio e condividere con loro durante la giornata piccoli momenti di felicità.

La caccia alle uova

Quando ero piccola ricordo che mia mamma coinvolgeva me e mia sorella nel decorare con colla, pennelli e colori le uova di Pasqua che poi mettevamo sui rami di pesco o ciliegio fiorito.
Ricordo anche quando ci organizzava la caccia alle uova in giardino e insieme ci divertivamo davvero molto.
Un gioco davvero molto divertente che mia mamma ha scoperto quando abitava in Germania.
Ricordo che quando frequentavo l'asilo tedesco le maestre ci facevano decorare i gusci delle uova riempite con piccole sorpresine caramelle,cioccolatini o coriandoli e poi le nascondevano in giardino.
Questa tradizione ricorda la caccia al tesoro ed è in grado di aumentare la complicità e la fiducia fra genitori e figli e ovviamente un momento bellissimo di gioco e condivisione.
Per organizzarla è semplicissimo. Vi basta nascondere le dolcezze Kinder in qualche angolo della casa oppure in giardino (dietro un ramo, sotto un albero oppure in un vaso) e attraverso semplici indizi i bambini iniziano la ricerca.
Indizi dopo indizi e scoperta dopo scoperta, fra risate e giochi si arriverà al grande premio finale:
l'uovo Kinder GranSorpresa, con tanti nuovi giochi e ovviamente la bontà del cioccolato Kinder che piace sia a grandi che piccini.
Per rendere emozionante e divertente la vostra caccia alle uova, Kinder mette a disposizione un'ampia gamma di prodotti ideati apposta per la caccia alle uova, dagli ovetti Kinder che possono gustare anche i bimbi più piccoli alle figure di cioccolato a forma di coniglietto.
Inoltre per facilitare i genitori nell'organizzazione presso i principali punti vendita sul territorio nazionale verranno distribuiti gratuitamente dei kit per organizzare la caccia alle uova, contenente un dado, riportante una stanza della casa su ogni facciata e delle carte da gioco con gli indovinelli da utilizzare durante la ricerca, in modo che lancio dopo lancio i bambini completino la caccia scoprendo tutte le bontà Kinder nascoste per la casa.
Sul sito caccialleuova.kinder.it sarà disponibile il dado anche in versione digitale.
Trasmettere delle tradizioni è fondamentale per regalare ai propri figli dei valori e condividere la gioia di stare insieme trascorrendo momenti di divertimento e gioia.















































L'importanza dell'igiene orale fin da piccoli

Ho sempre dato molto nell'importanza all'igiene orale di Gregorio anche quando aveva solo pochissimi giorni usando il MAM ORAL CARE RABBIT che usavo per pulire la mascella e abituarlo alla routine quotidiana della pulizia dei denti.


Ovviamente da quando è spuntato il suo primo dentino la mia attenzione è aumentata e sono sempre molto scrupolosa nel seguire regole ben precise per un'igiene dentale accurata.
E' importante educare il bambino a prendersi cura della sua igiene partendo proprio da quella dei denti.
Estremamente importante è la prima visita dal dentista non appena i primi denti saranno comparsi così potrà consigliarvi e decidere insieme il percorso da seguire con il vostro bambino.
Con Gregorio ormai le regole son ben consolidate e rispetta la routine senza capricci.
Ci laviamo i denti al mattino e alla sera utilizzando uno spazzolino adatto ai più piccoli  e un dentifricio al fluoro (500ppm di fluoro) .
Spazzoliamo i denti dal rosso al bianco ossia dalla gengiva al dente ovviamente lo facciamo insieme per assicurarci di lavarli accuratamente.
Per una corretta igiene orale è necessario seguire alcune regole fondamentali anche nell'alimentazione:
* evitare più possibile gli zuccheri
* concedere i dolci come dessert e mai come merenda
* limitare succhi di frutta industriali e bevande gassate
* evitare di intingere il succhiotto all'interno di zucchero o miele .
Queste cattive abitudini sono la causa più diffusa di carie severa che rapidamente distrugge il dente.

                         

E' molto importante educare i bambini ad una corretta igiene personale poichè si tende a guidarli verso uno stile di vita caratterizzato da elementi positivi mentre una scarsa igiene provocherebbe disagi non solo a livello sanitario ma anche sociale.
E' quindi molto importante impostare degli approcci iniziali che non devono essere viste come delle imposizioni ma devono essere vissuti in maniera serena e tranquilla.

Perchè la colazione è il momento più importante della giornata - In collaborazione con Kellogg -



Ancor prima di diventare mamma la colazione per me è sempre stato un momento importantissimo della giornata.
Mi sembra passata un'eternità da quando facevo colazione da sola mangiando pancake e bevendo caffè bollente ascoltando musica in sottofondo e rimanendo seduta con calma anche per mezz'ora.
La giornata inizia di certo con il sorriso quando ad aspettarci al mattino è una bella tavola con fiori freschi e una bella fetta di torta.
Ora sono mamma di Gregorio da 14 mesi e la mia colazione non è poi cambiata radicalmente.
Cerco di portare sempre in tavola alimenti freschi seguendo una dieta bilanciata e nutriente con frutta fresca e cereali.

Non nego che a volte sia difficile trovare il tempo per far tutto e molto spesso la stanchezza prevale su tutto ma poi penso alla genuinità e al prodotto sano che porto sulla tavola per la mia famiglia e allora trovo la volontà per non perdere o cambiare le nostre sani abitudini.
Fin da piccina sono stata abituata a ritmi lenti e amorevoli, mia mamma preparava per me e mia sorella la colazione con tanta amore e cura, tutte le mattine prima di andare a scuola era sempre una gioia fare colazione tutti insieme e si aspettava con tanta ansia la domenica per poter condividere quella gioia anche con il nostro papà.

Voglio trasmettere queste abitudini anche a mio figlio perchè capisca l'importanza del valore di una colazione fatta in modo semplice senza fretta ed in maniera varia e bilanciata.

Secondo una ricerca realizzata da GFK e raccontata da KELLOG'S si è dimostrato che solo 4 bambini su 10 fanno regolarmente colazione in Italia e purtroppo la vita sempre più frenetica delle famiglie incide proprio sulla qualità del modo di fare colazione infatti le famiglie italiane dedicano solo circa 8 minuti al consumo della colazione.
KELLOG'S crede fortemente nell'importanza della colazione ed è per questo che ha studiato la situazione dei bambini attraverso una ricerca quali-quantitativa.
Quindi la fretta è uno dei principali ospiti indesiderati nel risveglio mattutino, i gesti si ripetono in maniera veloce e ripetitivi e molto spesso i bambini fanno colazione da soli mentre i genitori si preparano per andare a lavoro.
Quando in settimana faccio colazione con Gregorio cerco di svegliarmi sempre un'ora prima di lui cercando di prepararmi in fretta e preparare la colazione prima che lui si svegli e sia così tutto pronto.
Durante la settimana ci dedichiamo 20 minuti da poter stare insieme durante la colazione per poi cominciare la giornata mentre la domenica facciamo colazione anche con il papà e il ritmo è molto più lento e la colazione anche decisamente più abbondante fatta di frutta fresca di stagione, cereali,caffè,latte e il dolce preparato la sera prima.
Tante mamme a volte mi chiedono come io riesca a far tutto e la mia risposta è semplicemente: ORGANIZZAZIONE.
Organizzarsi con i tempi e cercare di non perdere mai la voglia e la volontà di fare del bene per la propria famiglia partendo proprio dalla colazione.
Tutti i bambini hanno diritto a una buona colazione, è importante per loro sia dal punto vista dello sviluppo fisico che emotivo.
Studi scientifici hanno rilevato una carenza di vitamina D tra i bambini italiani e questo può causare problemi sullo sviluppo dello ossa.
Infatti basta una tazza di latte parzialmente scremato con cereali per fornire il 25% della razione giornaliera raccomandata di vitamine D.Infatti una colazione equilibrata è composta da carboidrati,proteine,minerali e vitamine.
KELLOGG si impegna a donare a tutti i bambini italiani bisognosi una colazione attraverso il progettoBREAKFAST FOR BETTER DAY, un'iniziativa portata avanti da kellogg in tutto il mondo che in Italia è sviluppata in partnership con BANCO ALIMENTARE  e si impegna per donare cereali e snack ai bambini e alle famiglie che hanno più bisogno.
Se volete scoprire di più sul progetto  BREAKFAST FOR BETTER DAY cliccate qui

#kellogg4breakfast 
















Un pranzo all'aria aperta


Condividere il tempo e lo spazio all'aria aperta di un'intera giornata è un bene prezioso.
Per un giorno sostituiamo il tavolo con una bella tovaglia ricamata dalla nonna, le pentole con un cestino di vimini e le sedie con un bellissimo prato verde.
Basta poco per rendere una giornata fuori porta piacevole e perfetta,basta organizzarsi per tempo e pensare a tutto l'occorrente.
Cuscini,cestini pieni di cose semplici,un buon vino bianco fresco e alcuni accessori che non possono proprio mancare come l'indispensabile barbecue.
Ne ho selezionati alcuni che vengono incontro a ogni esigenza,gastronomica,di spazio e di prezzo.

1.Se amate cuocere con la carbonella questo è quello che fa per voi è di KUCHENPROFI.
Le sue dimensioni sono ridotte ma potete cucinare per almeno 4 persone

2.Grazie al sistema di riciclo dell'aria,LOTUS GRILL non si riscalda e  non fa fumo. Perfetto per il terrazzo,barca,salotto o campeggio.

3.Sembrerebbe un secchiello da mare ma il simpatico barbecue in latta di SAGAFORM si presta perfettamente per le grigliate al lago o al mare.

4.Dalla forma tondeggiante il barbecue Smokey Joe Premium può essere trasportato con estrema facilità e sarà il vostro fedele alleato anche per un pranzo in alta quota.

5.Il barbecue elettrico Q140 DI WEBER è dotato di una raccolta dei grassi che ricadono in una vaschetta usa e getta.

6. Lo sapete che ogni tipo di legno conferisce un profumo diverso alla carne o al pesce?
Il ciliegio,considerato il miglior legno da affumicatura, si sposa alla meraviglia con il manzo.
Invece il gelso,la quercia e il lillà sono adatti per la selvaggina mentre il melo che ha un gusto leggero e dolce è perfetto per il pollame e il maiale.
Usate solo legno che arriva da foreste sostenibili perchè potrebbe essere stato impregnato con sostanze tossiche.
Trovate le scaglie in diverse essenze qui


 Ovviamente vi occoreranno anche cestini,plaid e borse termiche per mantenere la temperatura giusta delle vivande



 1.2.3.4.5.6.7.8.9.


Non mi resta che augurarvi buon divertimento!



Foglie glitterate per decorare i vostri pacchetti


Tutti i regali sono stati fatti o quasi tutti e ora è arrivato il momento di pensare a come incartarli per renderli speciali per le persone a cui donerete i vostri doni.
Vi basterà raccogliere delle foglie secche e donargli un tocco di luce con della polvere di glitter del colore che preferite.




Materiale

° foglie secche
° colla Pritt Vinil
° polvere di glitter
° pennellino

Con il pennellino mettete la colla sulla foglia e spolverate con la polvere di glitter e ripetete l'operazione con tutte le foglie.
Lasciate asciugare per un giorno intero e poi potete usarle per impreziosire pacchetti regalo, per decorare il tovagliolo per la tavola di Natale o appenderle con un nastro di raso sulla ringhiera delle vostre scale insomma liberate pure la vostra fantasia e divertitevi.











Nessun commento:

Posta un commento